Se ci si dovesse trovare di fronte alla Chiesa di Sant’Antonio da Padova, a Casamicciola, una scelta davvero saggia sarebbe quella d’imboccare la piccola stradina sulla sinistra, una viuzza, che quasi nascosta, porta alla Ischia verace. Quella che ci piace.

Forgiato di blu e di verde ‘O Vagnitiello si eleva su una piccola caletta, esposta a nord-est.
Da qui la vista si compiace dello spettacolo di Procida e del Vesuvio in trasparenza, dei Campi Flegrei sulla sinistra, e del Golfo di Pozzuoli che s’interseca tra i due lembi di terra. Le vasche dalle acque idroterapiche si spargono sui vari terrazzamenti che si sviluppano in altezza.

Sole, mare e percorsi benessere concedono ai bagnanti una buona motivazione per spegnere il cellulare e godere di un soggiorno dove i problemi e le preoccupazioni non sono ammesse. Le Camere dotate di tutti i comfort che imperano sui terrazzamenti, così come il ristorante che affaccia sul mare, rendono ‘o Vagnitiello il luogo ideale in cui rifugiarsi e scappare dalla caotica routine.

Il piccolo parco idroterapico è gestito dalla famiglia Schiano: l’eclettico Luciano Schiano, sua moglie Luisa e la loro figlia, Roberta che accoglie, sorridente, i clienti. ‘O Vagnitiello è il frutto di un progetto familiare, di una visione lungimirante nata negli anni ’70 quando qui sorgeva solo una spiaggia.
Negli anni la spiaggia è stata erosa dal mare e Luciano ha iniziato a creare pezzo dopo pezzo, quello che aveva immaginato. Nel ventre della montagna che si erige alle spalle del parco crea i terrazzamenti, costruisce le vasche nelle quali sgorga la calda acqua sorgiva dotata di misteriose proprietà taumaturgiche, poi il ristorante, le camere…Così giorno dopo giorno ‘O Vagnitiello assume le sembianze attuali.

Un microcosmo che infonde serenità e regala benessere.
Un soggiorno a ’O Vagnitiello prevede tutto ciò che fa bene al corpo e allo spirito. Dopo aver goduto delle vasche idroterapiche è d’obbligo un passaggio rifocillante nella sauna che esala fumi naturali, un percorso caldo-freddo nellavasca kneipp ed un trattamento salutare per il corpo come un massaggio rilassante per la cervicale, per i dolori reumatici o linfodrenaggio.

Ottimo per riattivare la circolazione il percorso benessere proposto, che prevede 15 minuti di sauna, 10 minuti di piscina e un tuffo in mare.
Culmine del benessere, il ristorante sul mare che offre specialità tipiche e piatti freschi e leggeri come la bruschetta del Capitano, dedicata a nonno Aniello, i paccheri zucchine e cozze o il celebre coniglio all’ischitana.
Trascorrere un soggiorno a ‘O Vagnitiello non è solo un modo per evadere dalla realtà e immergersi nel pieno relax, ma soprattutto un posto in cui respirare Ischia a pieni polmoni.

di Redazione Ischia.it